Carie

Se siamo in presenza di un inizio di carie é necessario intervenire con un’otturazione. Si tratta di rimuovere il tessuto malato e sostituirlo con un materiale sintetico chiamato composito che si mimetizza con i denti già presenti ed in questo modo la carie non progredisce nei tessuti profondi del dente creando dolore. Se la carie è già in uno stato avanzato (distruzione della dentina) il dolore si va sempre più intensificando ed è necessario intervenire con una terapia canalare, a tutti nota come devitalizzazione. Si tratta di rimuovere tramite strumenti (manuali e rotanti) la polpa dentale, disinfettare la camera pulpare e i canali radicolari, per poi sigillarli con un materiale apposito. I denti devitalizzati, se molto compromessi, saranno poi ricostruiti mettendo un perno in fibra all’ interno del canale ed è sempre consigliabile applicarvi sopra una corona in ceramica.

Per ridurre la formazione di carie è consigliabile lavarsi i denti ogni volta che si mangia o almeno due volte al giorno. L’importanza di sottoporsi a visite di controllo e a pulizie accurate, è indispensabile per evitare il rischio di formazioni cariose. Non sempre la carie provoca dolore, la tempistica è fondamentale!

* Previa valutazione della fattibilità clinica da parte dell’odontoiatra

Carie

PER CONTATTARCI

02 359 550 88

Oppure compila il modulo per ricevere informazioni.